Lodi alle Torri. Lunedi 10 Agosto la sesta tappa del “cammino”.

Organizzato dall’Ufficio Diocesano della Pastorale del Turismo, Tempo Libero e Sport, ha preso il via lunedi 6 luglio 2020, il cammino lungo il Sinis LODI ALLE TORRI.

Nove itinerari da percorrere a piedi, lungo i sentieri e le coste del Sinis in cui si cammina, si loda il Signore mentre si ammira il creato.

La partecipazione è libera e avviene sotto la propria responsabilità. Si è tenuti alla totale e scrupolosa osservanza del protocollo anti Covid-19 di cui, in basso, se ne allegano le indicazioni.

SESTA TAPPA sarà LUNEDI 10 AGOSTO con partenza alle 7 del mattino per arrivare a “celebrare” l’alba presso il monumento dedicato alla Madonna di Spagna.

Promotore dell’iniziativa, giunta alla sua quinta edizione e che quest’anno ha come slogan #rESTATEinCammino è don Ignazio Serra, delegato diocesano dell’ufficio organizzatore. “C’è un’altra Sardegna, quella del cammino lento e sostenibile, che siamo chiamati a percorrere, passo dopo passo, seguendo i consigli e gli stili di vita proposti da Papa Francesco nell’enciclica Laudato Si’, spiega don Ignazio. Scopri la Sardegna che abbiamo dimenticato, l’Isola interconnessa dai mille sentieri che attraversano e mettono in rete le nostre comunità, dove si cammina uno dietro l’altro, circondati dal creato, e gli occhi hanno il privilegio di scorgere scorci unici mentre l’anima gusta in profondità la bellezza dell’abitare la meraviglia. Tutto diventa canto e ammirazione. Assaggio di paradiso già qui e ora. Vieni, vedi, cammina e ammira. E’ la Sardegna, la tua casa di cui prenderti cura per seminare bellezza.


Scarica le Linee Guida Operative Post Lockdown da Covid-19


Le precedenti tappe.