Approfondimenti

XXIX Domenica del T.O. Il commento al Vangelo

L’ultimo posto, quello dei servi, è sempre il migliore Nelle righe precedenti al brano di questa domenica Gesù offre il terzo annuncio della passione, morte e resurrezione. Gli apostoli ascoltano, per logica dovrebbero essere sconvolti e distolti dal seguirlo: invece no! Vogliono avere i primi posti. Eppure Il Vangelo di Marco non fa sconti a quello che dovrà accadere a Gesù prima della sua risurrezione. … Continue reading XXIX Domenica del T.O. Il commento al Vangelo »

La Sardegna verso Assisi: concluso il pellegrinaggio.

La fotocronaca del viaggio e delle celebrazioni per la festa di San Francesco

La Sardegna Verso Assisi giorno per giorno. Sabato 2 ottobre  Sono poco meno di mille i pellegrini sardi partiti per Assisi attraverso i viaggi organizzati dalle diocesi. Il gruppo di Oristano – Ales – Terralba è guidato dall’Arcivescovo mons. Roberto Carboni e da 12 sacerdoti delle due diocesi: i pellegrini sono 149. Prima tappa: San Pietro a Roma. Qui si unisce al gruppo anche mons … Continue reading La Sardegna verso Assisi: concluso il pellegrinaggio. »

Il Santo della Settimana: Sant’Ignazio di Antiochia.

Il santo testimone di questa settimana è Sant’Ignazio di Antiochia, Padre della Chiesa e Padre Apostolico. Trascorse la prima parte della sua vita in un ambiente pagano e divenne cristiano solo grazie alla predicazione dell’apostolo Giovanni. Venne nominato come terzo successore di Pietro, dopo sant’Evodio, nella chiesa di Antiochia di Siria al tempo dell’imperatore Traiano. Fu vescovo e divenne esperto della teologia sira originaria di … Continue reading Il Santo della Settimana: Sant’Ignazio di Antiochia. »

Cardinale Wyszyński beato: è tutto nelle mani di Maria

Giovanni Paolo II sale al soglio pontificio il 16 ottobre 1978. La Polonia è in pieno regime comunista, sta finendo il mandato del governo Gierek che, dopo i primi anni dell’apparente ripresa per il paese, si rivela generatore di una grave crisi economica. Dopo appena una settimana dalla sua elezione, Wojtyła scrive queste parole all’allora Cardinale Primate della Polonia, Stefan Wyszyński: Non ci sarebbe sulla … Continue reading Cardinale Wyszyński beato: è tutto nelle mani di Maria »

XXVIII Domenica del Tempo Ordinario: il commento al Vangelo

In questo brano del vangelo siamo davanti alla richiesta dell’uomo di avere regole da seguire. Ontologicamente parlando, siamo limitati, cioè regolati, iniziando già dal nostro corpo. Ma poi c’è in noi una parte che sfugge alle regole, quella che si nutre della fiducia, che cresce grazie all’intuizione spirituale. È quella che corrisponde al nostro vero essere, allo scopo per cui ciascuno di noi è stato … Continue reading XXVIII Domenica del Tempo Ordinario: il commento al Vangelo »

Morale. Liberi fino alla fine

Ha raccolto più di 850 mila firme la campagna referendaria per l’abolizione del reato di omicidio del consenziente (art. 579 c.p.), con l’esclusione di minori, infermi mentali e persone il cui consenso fosse estorto con la forza. Per questa via si vorrebbe rendere legale l’eutanasia con lo slogan liberi fino alla fine. Ancora una volta si fa leva su un valore oggi tanto sentito quanto … Continue reading Morale. Liberi fino alla fine »

La Porziuncola culla della fraternità

Ogni luogo ad Assisi merita certamente una visita e una sosta in preghiera, ma tra tutti questi ce n’è uno che merita qualcosa di più. Il piccolo santuario di Santa Maria degli Angeli, nota come Porziuncola, è una di quelle chiese che Francesco d’Assisi ha riparato con le sue mani. Agli inizi del cammino di conversione il Poverello comprese che doveva restaurare materialmente le chiese … Continue reading La Porziuncola culla della fraternità »

XXVII Domenica del Tempo Ordinario. Il commento al Vangelo

Nell’unione tra la donna e l’uomo un segno della fedeltà divina In quel tempo, alcuni farisei si avvicinarono e, per metterlo alla prova, domandavano a Gesù se è lecito a un marito ripudiare la propria moglie. Ma egli rispose loro: Che cosa vi ha ordinato Mosè? Dissero: Mosè ha permesso di scrivere un atto di ripudio e di ripudiarla. Gesù disse loro: Per la durezza … Continue reading XXVII Domenica del Tempo Ordinario. Il commento al Vangelo »

Il commento al vangelo della XXVI Domenica del Tempo Ordinario

Il vangelo di questa domenica racchiude brani che mi hanno spesso confuso per le loro rivoluzionarie idee che, oggi, potremmo definire politicamente non corrette. In un primo momento ci troviamo di fronte a una presa di posizione di Giovanni e degli Apostoli, quasi infastiditi per essere stati scavalcati da uno sconosciuto che faceva prodigi e, cosa ancora più grave, neanche li seguiva. Gesù non incoraggia … Continue reading Il commento al vangelo della XXVI Domenica del Tempo Ordinario »

Migrantes. Armonizzare le differenze!

Il messaggio di papa Francesco per la 107a Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato è in continuità con i messaggi precedenti, anzi, potremmo dire è uno slancio, un’ascesi, un guardare più in avanti e indicare un orizzonte più vasto per un comune itinerario in questo mondo. Il Papa parte dalla preoccupazione già espressa nell’enciclica Fratelli Tutti di una autoprotezione egoistica di ritorno al solo … Continue reading Migrantes. Armonizzare le differenze! »

Chiara d’Assisi: una figura che continua ad affascinare

La notte della domenica delle Palme del 1212 Chiara e Francesco si trovavano a s. Maria degli Angeli. Il giorno in cui la liturgia ricordava l’ingresso di Gesù a Gerusalemme per affrontare il culmine della passione, Francesco d’Assisi tagliava i capelli alla giovanissima Chiara, che teneva in mano una palma, sancendo così l’ingresso nella sua Gerusalemme: la vita tra le sorelle povere, che poi si … Continue reading Chiara d’Assisi: una figura che continua ad affascinare »

Madonna di Bonacatu: i tradizionali Gosos

Chergiade pro nois pregade Una donna che stringe fra le sue braccia il suo bimbo: con la mano sinistra ne avvicina il capo alla guancia e con la destra lo sostiene, quasi avvolgendolo nel suo mantello. Il bambino poggia una manina sulla guancia della sua mamma per accarezzargliela. Questa è l’immagine mariana quattrocentesca, forse della scuola del grande Donatello, che da secoli accoglie i pellegrini … Continue reading Madonna di Bonacatu: i tradizionali Gosos »

Il commento al vangelo della XXV Domenica del T.O.

Dal Vangelo  secondo Marco (9,30-37) In quel tempo, Gesù e i suoi discepoli attraversavano la Galilea, ma egli non voleva che alcuno lo sapesse. Insegnava infatti ai suoi discepoli e diceva loro: Il Figlio dell’uomo viene consegnato nelle mani degli uomini e lo uccideranno; ma, una volta ucciso, dopo tre giorni risorgerà. Essi però non capivano queste parole e avevano timore di interrogarlo. Giunsero a … Continue reading Il commento al vangelo della XXV Domenica del T.O. »

Francesco d’Assisi: la benzina dell’uomo è l’amore

Francesco d’Assisi è stato un uomo che ha cercato la pace dentro di sé. Inizialmente ha provato attraverso quelle modalità proprie del mondo: il successo, il denaro, la vanità. Strade molto battute, e da tanti, ma che si son sempre rivelate dei vicoli ciechi, anzi in molti casi dei boomerang taglienti. Dapprima apparivano sentieri luccicanti, ma poi dietro l’angolo mostravano e mostrano costantemente il vuoto, … Continue reading Francesco d’Assisi: la benzina dell’uomo è l’amore »

Il commento al Vangelo della XXIV domenica del T.O.

È una grande domanda sull’identità, quest’oggi. Ma non illudiamoci. Non si tratta esattamente dell’identità di Gesù, o del fatto che sia più o meno importante che gli diano risposte su cosa pensa la gente o cosa pensano i discepoli. È l’esatto contrario. Sapere cosa pensano loro, sapere cosa penso io e cosa pensi tu, serve alla nostra identità. Non c’è niente da fare: man mano … Continue reading Il commento al Vangelo della XXIV domenica del T.O. »

Il Santo della settimana. San Guido: donò tutto ai poveri

Nato intorno all’anno 950 in una famiglia di contadini del Brabante, San Guido di Anderlecht ci dona un esempio di vita evangelico: rinnega te stesso, prendi la tua croce e seguimi. Inizialmente lavorò come garzone presso un contadino e, incrociando i poveri della sua zona al rientro da lavoro, crebbe in lui il desiderio di fare qualcosa per colmare quella povertà. Non passò giorno in … Continue reading Il Santo della settimana. San Guido: donò tutto ai poveri »

Il serafico percorso lungo le strade di Assisi

Entrare ad Assisi è come inoltrarsi in uno di quei incantevoli boschi delle fiabe, dove colori e profumi sembrano rimandarti ai migliori anni della tua vita, quelli vissuti o quelli da sempre desiderati. Dalla Porta San Pietro o dalla Porta Nuova, ancora perfettamente intatte come se fossimo in pieno Medioevo, ci si immerge nella vera realtà del borgo, dove ogni mattone è ben posizionato, ha … Continue reading Il serafico percorso lungo le strade di Assisi »

La novena alla Madonna del Rimedio: il percorso di preparazione.

Itinerario mariano per la Novena del Rimedio La celebrazione di una Novena speciale, dedicata ai lavoratori e alle famiglie, da tenersi nella Basilica del Rimedio alle ore 21, è sorta nel contesto dell’Anno Santo del 2000: in quella felice occasione, fu ideata una grande Novena, strutturata in modo che ogni prima domenica del mese, per nove mesi consecutivi, fosse vissuta sia nella Basilica come in … Continue reading La novena alla Madonna del Rimedio: il percorso di preparazione. »

Domenica 5 settembre si festeggia Santa Madre Teresa di Calcutta

Madre Teresa di Calcutta: una matita nelle mani di Dio Donna minuta nel fisico ma dalla fede salda come la roccia, Madre Teresa, come tutti continuano a chiamarla, ha dedicato la sua vita alla cura degli ultimi, dei più poveri del mondo, per la quale è stata insignita di numerose onorificenze tra cui il Nobel per la Pace. La sua missione fu quella di riconoscere … Continue reading Domenica 5 settembre si festeggia Santa Madre Teresa di Calcutta »

XXIII Domenica del Tempo Ordinario. Il commento al Vangelo

Fratelli e sorelle, in questa XXIII domenica del Tempo Ordinario, il Vangelo che leggiamo è di Marco al capitolo 7, 31-37. Recano un sordomuto a Gesù perché gli imponga la mano: gli pose le dita negli orecchi e con la saliva gli toccò la lingua. Gesù per guarire il sordomuto lo tocca con le dita e con la saliva e gli dà la vita. Crea … Continue reading XXIII Domenica del Tempo Ordinario. Il commento al Vangelo »

Storia. L’arcidiocesi Arborense. Le antiche diocesi e le loro cattedrali

La storia dell’Arcidiocesi di Oristano e della Diocesi di Ales-Terralba parte dai primi secoli del cristianesimo fino al periodo sabaudo, dove una serie di trasformazioni portano alla unificazione di alcune diocesi e alla nascita di nuove. Ma è una storia che arriva fino ai nostri giorni, con la recente notizia dell’unione, in persona Episcopi, delle due diocesi: distinte e indipendenti nel governo, ma unite nel … Continue reading Storia. L’arcidiocesi Arborense. Le antiche diocesi e le loro cattedrali »

San Massimiliano Kolbe: a 80 anni del suo martirio una testimonianza sempre viva

La Chiesa ricorda oggi il sacerdote polacco ucciso 80 anni fa, il 14 agosto del 1941, ad Auschwitz.

Nessuno ha un amore più grande di questo: dare la vita per i propri amici. Queste parole, tratte dal Vangelo di Giovanni, si sono incarnate lungo i secoli nelle testimonianze di una schiera di uomini e donne, tra cui santi e martiri. San Massimiliano Kolbe, fondatore della Milizia dell’Immacolata nel 1917 e missionario in Giappone negli anni Trenta, le ha vissute lasciando un indelebile segno … Continue reading San Massimiliano Kolbe: a 80 anni del suo martirio una testimonianza sempre viva »

La Dottrina sociale della Chiesa: l’ordine economico deve tendere al bene comune

Il confronto tra punti di vista anche opposti è sempre utile Già dai primi atti del governo Draghi si è delineata una “terza via” di sviluppo economico, quella sociale della Chiesa, capace di creare una società che sia allo stesso tempo sintesi e superamento del dualismo fra socialismo e liberismo, allontanandosi dal pensiero di ispirazione keynesiana che difende l’interventismo dello Stato e un’economia mista con … Continue reading La Dottrina sociale della Chiesa: l’ordine economico deve tendere al bene comune »

Il Papa: Santa Chiara, una vita spesa nella radicalità evangelica

Ha saputo vivere con coraggio e generosità la sua adesione a Cristo: ha ricordato con queste parole Papa Francesco, stamattina, all’udienza generale, Santa Chiara d’Assisi, di cui oggi la Chiesa fa memoria. Il Pontefice ha anche esortato ad imitarne il luminoso modello,  invitando a rispondere fedelmente alla chiamata del Signore come ha fatto lei. Una scelta radicale quella di Chiara che però non ha significato … Continue reading Il Papa: Santa Chiara, una vita spesa nella radicalità evangelica »

Edith Stein: morì il 9 agosto del 1942. Fu proclamata Santa nel 1998

Chi fa la verità viene verso la luce, perché appaia che le sue opere sono state fatte in Dio. Questa frase fa pensare all’esperienza di vita di Edith Stein, una donna senza mezze misure, amante della verità, che da atea divenne martire, scegliendo Cristo fino alla morte. Edith nacque nel 1891 a Breslavia; sin da piccola era affamata di verità, infatti avvertiva sempre il bisogno … Continue reading Edith Stein: morì il 9 agosto del 1942. Fu proclamata Santa nel 1998 »

2 agosto. Festa del Perdono di Assisi.

Per tutta la giornata di oggi è possibile ottenere l'indulgenza.

Io Francesco peccatore, prego per i peccatori Si celebra dalla mattina dell’1 agosto alla sera del 2 agosto la festa del Perdono di Assisi. Sono giorni nei quali l’Indulgenza è concessa non solo nella Porziuncola, la piccola chiesa francescana custodita all’interno della grande Basilica di Santa Maria degli Angeli, ai piedi di Assisi, ma si estende alle chiese parrocchiali e francescane di tutto il mondo. Fu … Continue reading 2 agosto. Festa del Perdono di Assisi. »

XVIII domenica del Tempo Ordinario. L’approfondimento della Parola

Ci viene offerto un pane sostanzioso capace di saziare la nostra fame Il normale corso della lettura semicontinua (alcuni dicono discontinua!) del vangelo di Marco si interrompe per quasi tutte le domeniche di agosto e ci viene offerto il capitolo VI del vangelo di Giovanni. Per questo motivo, merita attenzione non solo il brano di questa prima domenica agostana, ma una riflessione che si può … Continue reading XVIII domenica del Tempo Ordinario. L’approfondimento della Parola »

Gosos delle tradizione. Anna isposa de Giuachinu.

Maria ha vissuto la sua maternità all’interno di una famiglia. Dai vangeli sappiamo che questa era costituita dal marito, Giuseppe, e dal figlio, Gesù. Cosa sappiamo però della famiglia d’origine? Chi erano i suoi genitori? Dove vivevano? I testi canonici non ci forniscono alcuna informazione in merito. Le uniche informazioni sulla famiglia di Maria le conosciamo dagli apocrifi , come ci dice anche il Messale … Continue reading Gosos delle tradizione. Anna isposa de Giuachinu. »

Il testo del Motu Proprio mediante il quale il Papa revoca la forma straordinaria della Messa

TRADITIONIS CUSTODES, sull’uso della Liturgia romana anteriore alla riforma del 1970 Custodi della tradizione, i vescovi, in comunione con il vescovo di Roma, costituiscono il visibile principio e fondamento di unità nelle loro Chiese particolari. Sotto la guida dello Spirito Santo, mediante l’annuncio del Vangelo e per mezzo della celebrazione della Eucaristia, essi reggono le Chiese particolari, loro affidate. Per promuovere la concordia e l’unità della … Continue reading Il testo del Motu Proprio mediante il quale il Papa revoca la forma straordinaria della Messa »

I verbi della Liturgia. Adattare: se celebrare non incarna l’oggi della salvezza!

Terza parte

Senza voler trovare il classico pelo nell’uovo cioè solo criticità e difficoltà, bisogna sottolineare il fatto che la CEI, nei suoi vari uffici e strutture, si è sforzata di riformare e adattare i vari riti liturgici: l’operazione di traduzione è stata senz’altro notevole, forse si sarebbe potuto fare anche meglio, pazienza! Sarà comunque l’uso pastorale e rituale del Lezionario e del Messale a far emergere … Continue reading I verbi della Liturgia. Adattare: se celebrare non incarna l’oggi della salvezza! »

XVII domenica del Tempo Ordinario. L’approfondimento della Parola

Non siamo chiamati a essere diversi da come siamo, ma solo migliori. Cinque più due sta a cinquemila, come la generosità dell’uomo sta al dono di Dio. Capiamo tutti che una equazione del genere è paradossale, assurda, illogica, evidentemente fuori norma. Ecco, dunque, un modo per interpretare le letture domenicali: assurde! Il vangelo ci racconta una tra le versioni possibili della moltiplicazione dei pani e … Continue reading XVII domenica del Tempo Ordinario. L’approfondimento della Parola »

XVI domenica del Tempo Ordinario. L’approfondimento della Parola

Non di mercenari ha bisogno il gregge di Cristo ma di pastori buoni Radunerò io stesso il resto delle mie pecore da tutte le regioni dove le ho scacciate e le farò tornare ai loro pascoli; saranno feconde e si moltiplicheranno. Questa pagina di Geremia trova in queste parole il suo apice: Dio non può attendere più l’inettitudine e la malvagità utilitaristica dei pastori (Gesù … Continue reading XVI domenica del Tempo Ordinario. L’approfondimento della Parola »

Sant’Ignazio da Laconi.

In cammino nella nostra Arcidiocesi Continua il nostro viaggio nell’agiografia francescana in terra arborense. In precedenza abbiamo visto le figure dei servi di Dio fra Nicolò da San Vero Milis e di mons. Giovanni Sotgiu e, la volta scorsa, la figura silenziosa e luminosa del Beato Nicola da Gesturi. Ora lasciamo Gesturi e la Marmilla e raggiungiamo il borgo di Laconi in appena 30 minuti … Continue reading Sant’Ignazio da Laconi. »

Il Beato fra Nicola da Gesturi

Beato Nicola da Gesturi Nel nostro viaggio verso l’incontro coi quattro figli di San Francesco nati nell’Arcidiocesi di Oristano, dopo il Campidano di Oristano dove abbiamo incontrato fra Nicolò da S. V. Milis e dopo il Guilcer per mons. Giovanni Sotgiu da Norbello, stavolta facciamo tappa nella Marmilla e più precisamente a Gesturi. Il paese, collocato ai piedi de Sa Jara Manna, conta poco più … Continue reading Il Beato fra Nicola da Gesturi »

XV Domenica del Tempo Ordinario. L’approfondimento della Parola

Il vangelo vuole annunciare una Parola per la tua vita. La vuoi accogliere?

Spesso ci scoraggiamo davanti alla diminuzione delle vocazioni di speciale consacrazione. Ma quanto dovremmo interrogarci sul nostro modo di vivere la nostra consacrazione battesimale? Nella prima lettura l’ordine imposto da Amasia ad Amos di allontanarsi (vattene) e quello di Dio al profeta di andare (va’), sono espressi con la stessa forma verbale (in ebraico lek). Mentre uno indica allontanamento, espulsione, rifiuto, disprezzo nei confronti del … Continue reading XV Domenica del Tempo Ordinario. L’approfondimento della Parola »

8xmille. Intervista a Massimo Monzio Compagnoni

Non è mai solo una firma. È di più, molto di più. Con questo claim è in atto la nuova campagna di comunicazione 8xmille della Conferenza Episcopale Italiana, che mette in evidenza il significato profondo della firma: un semplice gesto che vale migliaia di opere. Una scelta che si trasforma in progetti di solidarietà e di sviluppo come il sostegno a famiglie in difficoltà, la … Continue reading 8xmille. Intervista a Massimo Monzio Compagnoni »

XIV Domenica del Tempo Ordinario. L’approfondimento della Parola

La parola profetica purifica il presente, sanifica la vita e apre il cuore Di fronte al profeta, la prima reazione è porsi la domanda sulla sua attendibilità o meno. Non è facile credere al profeta e ancor più difficile risulta fidarsi della sua parola. Non di rado si confonde il carattere profetico con la preveggenza, cioè con la capacità di prevedere gli eventi. Il profeta non … Continue reading XIV Domenica del Tempo Ordinario. L’approfondimento della Parola »

XIII Domenica del Tempo Ordinario. L’approfondimento della Parola

Sensibile nei confronti delle nostre sofferenze, Gesù vuole guarirci

Un racconto a intrecci che unisce, un doppio miracolo che crea comunione, un parallelo desiderio di Dio che connette. Il racconto evangelico di questa domenica, molto noto, ci narra di due donne con differenze e somiglianze, che hanno bisogno di qualcosa di importante. Non si tratta di piccole necessità, ma di esigenze di vita: una ha bisogno della guarigione, una addirittura della vita. Una può … Continue reading XIII Domenica del Tempo Ordinario. L’approfondimento della Parola »

Festa di San Giovanni Battista. Ses de Cristos precursore!

L'approfondimento della figura del Santo attraverso i tradizionali Gosos

In verità vi dico: tra i nati di donna non è sorto uno più grande di Giovanni il Battista; tuttavia il più piccolo nel regno dei cieli è più grande di lui (Mt 11,11). Potremmo dire che, quanto a referenze, il Battista non potrebbe averne di migliori. La sua importanza per la Chiesa è così grande che, come ci ricorda il Messale Romano, Giovanni Battista … Continue reading Festa di San Giovanni Battista. Ses de Cristos precursore! »

I verbi della Liturgia: adattare. Luci e ombre delle traduzioni

Seconda parte

Non esiste una celebrazione uniforme, uguale in tutta la Chiesa: è necessario adattare il rito universale per la concreta assemblea che celebra qui e ora. Secondo le indicazioni profetiche del Vaticano II, il primo passo di questo processo di adattamento è la traduzione dei libri liturgici, dal latino alle varie lingue volgari del popolo (il primo momento del processo di inculturazione). La Chiesa Italiana, come … Continue reading I verbi della Liturgia: adattare. Luci e ombre delle traduzioni »

Per l’anno dedicato a San Giuseppe la nostra Arcidiocesi annovera due Chiese Giubilari

Le Penitenzieria Apostolica ha concesso l'importante privilegio

Pubblichiamo il Decreto con il quale L’Arcivescovo dichiara la chiesa di San Giuseppe lavoratore in Oristano e la Cappella della Casa Madre della Congregazione delle Figlie di San Giuseppe di Genoni Chiese Giubilari Diocesane. ROBERTO CARBONI Arcivescovo Metropolita di Oristano Nella fausta ricorrenza del 150° anniversario della proclamazione di San Giuseppe, sposo della Beata e sempre Vergine Maria, quale Patrono Universale della Chiesa cattolica, voluta … Continue reading Per l’anno dedicato a San Giuseppe la nostra Arcidiocesi annovera due Chiese Giubilari »

XII Domenica del Tempo Ordinario. L’approfondimento della Parola

Gesù è vicino, ancora una volta, ai suoi amici, poiché sa che non c'è mare o male che possa far soccombere chi si affida a lui e lo sveglia mentre dorme.

E’ possibile che Tu dorma comodo sul cuscino, mentre incombono le tempeste della vita? Alcuni anni fa tenni nella parrocchia di Carloforte una serie di incontri di introduzione alla Scrittura attraverso alcune immagini ricorrenti nei due Testamenti. Parlai del mare e del valore, anche simbolico, che riveste nelle narrazioni e nei componimenti poetici. Basti pensare al Grande Mare (il Mediterraneo), il Mar Rosso o Mare … Continue reading XII Domenica del Tempo Ordinario. L’approfondimento della Parola »

Mons. Sotgiu. All’invito del Papa rispose: Eccomi!

Prosegue la nostra panoramica sui testimoni francescani arborensi più illustri, in quanto già riconosciuti dalla Chiesa come santi e beati (Ignazio da Laconi e Nicola da Gesturi) e quelli ancora in cammino, come i servi di Dio fra Nicolò da San Vero Milis e mons. Giovanni Sotgiu, che ora andremo a tratteggiare. Giovanni Sotgiu nasce a Norbello il 1° aprile 1883, all’ombra del campanile della … Continue reading Mons. Sotgiu. All’invito del Papa rispose: Eccomi! »

XI Domenica del Tempo Ordinario. L’approfondimento della Parola

Il seme germoglia e cresce, così la nostra vita se seguiamo Gesù. Rientrati nel Tempo Ordinario, il vangelo di Marco ritorna a essere la pista privilegiata per la crescita della nostra fede. E sul tema della crescita si concentra la liturgia di questa domenica. Il vangelo è parte del cap. 4, in cui l’evangelista concentra il discorso in parabole, magistralmente situato dopo l’evidente imbarazzo da … Continue reading XI Domenica del Tempo Ordinario. L’approfondimento della Parola »

Sant’Antonio di Padova. Uno dei santi più amati in Sardegna.

L'approfondimento della figura del Santo attraverso i tradizionali Gosos

Il 13 giugno celebriamo la memoria liturgica di uno dei santi più amati in Sardegna: Antoni de Padua. O cherubinu infiammadu, o Santu su pius famosu, Antoni meraculosu de Padua intitoladu (A Sant’Antoni ‘e Padua, II versione, in [a cura di] R.TURTAS – G.LUPINU, Le chiese e i gosos di Bitti e Gorofai, CUEC, Cagliari 2005, pp.173-175). Sa torrada dei gosos dedicati al grande santo … Continue reading Sant’Antonio di Padova. Uno dei santi più amati in Sardegna. »

I verbi della Liturgia: adattare!

Spunti di riflessione per le nostre comunità.

Iniziamo una serie di spunti di riflessione su alcuni verbi indispensabili per poter celebrare bene nelle nostre comunità parrocchiali. Il primo verbo, scaturito direttamente dalla Riforma Liturgica, è adattare. Si tratta, in buona sostanza, di mettere in atto un criterio pastorale indispensabile, al fine di ottenere una vera e fruttuosa celebrazione liturgica, specie quella eucaristica. Ma cosa significa adattare la celebrazione alle concrete esigenze del … Continue reading I verbi della Liturgia: adattare! »

La Sardegna verso Assisi: la testimonianza di fra Nicolò da San Vero Milis

Il pellegrinaggio ad Assisi, che le Chiese di Sardegna compiranno a ottobre 2021, per portare l’olio che servirà a tenere sempre accesa la lampada posta dinanzi alla tomba di San Francesco, offre spunti di spiritualità per mettere in luce la bellezza della santità francescana nella Chiesa sarda. Quattro testimoni sono nati nell’arcidiocesi di Oristano e, seguendo l’esempio di Francesco, sono in parte in cammino verso … Continue reading La Sardegna verso Assisi: la testimonianza di fra Nicolò da San Vero Milis »

Corpus Domini. L’approfondimento della Parola

Dopo aver ascoltate le tre letture proposte dalla liturgia nell’anno B, non sarebbe innaturale ipotizzare che la solennità potrebbe essere chiamata Sanguis Domini, più che Corpus Domini, dal momento che la menzione del sangue è volutamente il tratto di unione dei testi di Esodo, Ebrei e Marco. Non si tratta solo di un vezzo terminologico, ma di una sfumatura importante per la comprensione della celebrazione. … Continue reading Corpus Domini. L’approfondimento della Parola »

Liturgia. La solennità di Corpus Domini

Spunti di riflessione per le celebrazioni liturgiche

Perché adoriamo il Corpo sacramentale di Gesù? La pandemia, come noto, ci ha costretto a mutare ritmi liturgici e celebrativi e, chi più chi meno, ce ne siamo dovuti fare una ragione! Questo fatto però non significa che, anche quando non possiamo vivere in pienezza i misteri della nostra fede, non possiamo (e non dobbiamo) approfondirne il significato, anzi (a me pare) che sia vero … Continue reading Liturgia. La solennità di Corpus Domini »

Sas virtudes sagradas. I gosos di Corpus Domini

Sacramentadu Deus, amorosu e benignu, Signore, non so dignu, ch’intres in corpus meu. Basterebbero queste poche parole de sa torrada a descrivere la solennità del Corpus Domini. Sono parole che dicono la povertà della nostra umanità davanti alla ricchezza dell’amore gratuito di Cristo. Questi gosos, intitolati Pro sa Comunione Generale (Gosos e Ternuras, I, p. 350), hanno il gusto combinato del Vangelo e della Liturgia. … Continue reading Sas virtudes sagradas. I gosos di Corpus Domini »

Santissima Trinità. L’approfondimento liturgico.

Spunti di riflessione per le celebrazioni liturgiche

Tempo Ordinario: i misteri della fede nella nostra vita Concluso il tempo di Pasqua con la solennità di Pentecoste, la comunità cristiana è chiamata a tornare al cosiddetto Tempo Ordinario, che era stato interrotto all’inizio della Quaresima. Giunta a compimento la festa primordiale e più importante, ecco il tempo della ferialità quello, cioè, della vita ordinaria: non è sempre festa; a cosa servirebbe la festa … Continue reading Santissima Trinità. L’approfondimento liturgico. »

Santissima Trinità. Una festa nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo

Chi ti è vicino come Dio? La prima lettura, tratta da Deuteronomio, ci pone un interrogativo fondamentale per la vita credente sul rapporto personale con Dio a partire dalla sua vicinanza. La risposta non può certo essere scontata o di etichetta. Pensiamo a chi ha subito un lutto, chi è stato protagonista di qualche tragedia personale o familiare, chi sta attraversando un periodo di solitudine, … Continue reading Santissima Trinità. Una festa nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo »

90mo anniversario Quadragesimo Anno: un documento sempre attuale

La dignità dello Stato si abbassa quando su tutto domina il denaro Eliminare le cause strutturali delle disfunzioni dell’economia mondiale per puntare a cambiare le regole del gioco del sistema economico-sociale: è questa la finalità che si è data la Fondazione Quadragesimo Anno (2018) fortemente voluta da papa Francesco per organizzare percorsi operativi in ambito finanziario, al fine di creare un sistema di certificazione in … Continue reading 90mo anniversario Quadragesimo Anno: un documento sempre attuale »

Sardegna Verso Assisi. La storia di Frate Jacopa

Una madre e sorella dal cuore d'oro

Sarà la consegna del premio Rosa d’argento 2021 il primo degli eventi previsto dal programma delle celebrazioni per la festa di San Francesco patrono d’Italia. Nella mattinata del 3 ottobre, nel Convento della Porziuncola, sarà, infatti, assegnato il riconoscimento a una donna, scelta dalla Conferenza Episcopale Sarda, che si sarà resa protagonista di un’opera caritatevole e testimone di fede e speranza. Si tratta di un … Continue reading Sardegna Verso Assisi. La storia di Frate Jacopa »

Anno Speciale di san Giuseppe: una riflessione sulla comunità domestica

Per favorire la conoscenza e l’interiorizzazione personale e comunitaria dell’Esortazione apostolica Amoris Laetitia, papa Francesco ha indetto un anno dedicato allo studio e alla riflessione di questo documento. Con l’Amoris Laetitia, dopo i due sinodi sulla famiglia, papa Francesco ha voluto tracciare una via regale perché la famiglia ritrovi se stessa. Un percorso partito il 19 marzo, festa di San Giuseppe, e che si colloca … Continue reading Anno Speciale di san Giuseppe: una riflessione sulla comunità domestica »

Solennità di Pentecoste. L’approfondimento della Parola

Una lingua nuova che genera comunità e amore

Vieni, Spirito Santo, manda a noi dal cielo un raggio della tua luce. O luce beatissima, invadi nell’intimo il cuore dei tuoi fedeli. Dona ai tuoi fedeli, che solo in te confidano, i tuoi santi doni. Nel vangelo della solennità dell’Ascensione abbiamo ascoltato una promessa di Gesù: parleranno lingue nuove. Forse questo concetto non è ben chiaro e ci fa pensare a tante cose, soprattutto … Continue reading Solennità di Pentecoste. L’approfondimento della Parola »

Pentecoste e Liturgia. L’approfondimento.

Un dono che fortifica per essere testimoni nel mondo Con la solenne celebrazione memoriale del dono dello Spirito Santo, la Pentecoste, si conclude il ciclo delle feste pasquali. Grazie alla nostra, anche se insufficiente, familiarità con la Sacra Scrittura abbiamo imparato che i fenomeni naturali che più impressionano l’uomo (come il fuoco, la folgore, l’uragano, il terremoto, i tuoni) sono impiegati nella Bibbia per narrare … Continue reading Pentecoste e Liturgia. L’approfondimento. »

Sardegna verso Assisi. Il rito dell’accensione della lampada

La storia del lume: la fede illumini anche il nostro cuore. Nella penombra della Tomba di Francesco si vede ardere, per tutto l’anno, una piccola luce. Non è invadente, è discreta: molti neppure la notano, non è fatta certamente per attirare l’attenzione. È la lampada votiva alimentata dall’olio che i Comuni d’Italia offrono annualmente attraverso la Regione, che a turno li rappresenta, in occasione della … Continue reading Sardegna verso Assisi. Il rito dell’accensione della lampada »

Ascensione del Signore. L’approfondimento della Parola

Gesù è asceso perché disceso: la nostra salvezza è già compiuta Il verbo ascendere e il sostantivo ascensione sono usati esclusivamente dalla liturgia per indicare la salita definitiva di Gesù al Padre. Nell’uso corrente si annotano solo i termini ascensore, ascendenti (in riferimento al grado di parentela) e il relativo aggettivo ascendente che richiama l’influenza degli astri o di una persona su un’altra. Quindi, troviamo … Continue reading Ascensione del Signore. L’approfondimento della Parola »

Liturgia. La solennità dell’Ascensione

Una festa che ci aiuta a riconoscerLo in mezzo a noi Ci avviamo alla conclusione del tempo di Pasqua, e lo facciamo con due feste memoriali assai significative e ricche: l’Ascensione di Gesù in cielo e la Pentecoste. Con l’Ascensione, il popolo di Dio è chiamato a far memoria della conclusione dell’esperienza storica di Gesù che con il suo corpo risorto conclude i suoi giorni … Continue reading Liturgia. La solennità dell’Ascensione »

Il 16 maggio si è celebrata la 55ma Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali

Vieni e vedi. Comunicare incontrando le persone come e dove sono

L’importanza dei media locali, i più prossimi alla realtà che raccontano È una questione di sguardi. Ed è una questione di scarpe, di suole da consumare; in un tempo che sembra consumare tutto tranne le suole delle scarpe. È una questione di andare e vedere, incontrare e ascoltare. Questo ci dice il Papa nel suo messaggio per la Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali. Ci dice … Continue reading Il 16 maggio si è celebrata la 55ma Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali »

Il mese di maggio inizia con la maratona di preghiera alla Vergine voluta da Papa Francesco

I templi mariani del mondo uniti in preghiera nella richiesta di liberare l’umanità dal dramma della pandemia

Un Rosario senza confini, tanti accenti per la stessa intenzione Dalla W di Walsingham alla P di Pompei. È l’alfabeto del Rosario, l’alfa e l’omega della maratona mariana planetaria che inizia oggi, convocata da Francesco per implorare la fine della pandemia. Una catena di fede e devozione simboleggiata dalla corona che sarà sgranata ogni giorno alle 18, ora di Roma, in 30 santuari dei 5 … Continue reading Il mese di maggio inizia con la maratona di preghiera alla Vergine voluta da Papa Francesco »

VI Domenica di Pasqua. L’approfondimento della Parola

La radicale scelta di amare è il dono del Risorto In questa domenica, la liturgia ci propone il tema più importante dell’anno e dell’intera vita cristiana: l’amore, l’amore di Dio, l’amore da condividere coi fratelli. Non ci sono mezze misure nella sequela del Cristo risorto e non esistono scorciatoie. Non si tratta di un amore dolciastro, né di una delle sue tante sfaccettature melense. Non … Continue reading VI Domenica di Pasqua. L’approfondimento della Parola »

Anno Speciale. La triplice paternità di San Giuseppe

Con l’indizione dell’Anno speciale di San Giuseppe, iniziato in occasione del 150° anniversario della dichiarazione di san Giuseppe patrono della Chiesa universale, papa Francesco ha pubblicato la Lettera apostolica Patris Corde: Giuseppe ha amato Gesù Con cuore di padre. Giuseppe, come ogni padre, non è un’icona da collocare su un altarino, ma un uomo che si è trovato a gestire una situazione familiare tutt’altro che … Continue reading Anno Speciale. La triplice paternità di San Giuseppe »

V domenica di Pasqua. L’approfondimento della Parola

Gesù è la vite, noi i tralci, il Padre è il vignaiolo

Questa pagina evangelica deve essere meditata all’aperto. Oltre all’ascolto liturgico, abbiamo necessità di comprendere ciò che dice Gesù sedendoci davanti a una vigna o a una sola vite e osservarla. Sarebbe ancora meglio se mentre contempliamo la vite, vi operasse il vignaiolo. Quel tempo dedicato a guardare e, magari, a domandargli conto del suo lavoro, non potrebbe che aprirci meglio la mente per comprendere le … Continue reading V domenica di Pasqua. L’approfondimento della Parola »

La festa di San Marco attraverso i Gosos della tradizione sarda

In su mundu tenebrosu che celestiale iscrittore siades Marcu intercessore evangelista gloriosu. Sa torrada dei gosos di San Marco evangelista, riportati da don Josto in Goccius de Santus, introduce la riflessione su questo fondamentale personaggio della Chiesa primitiva. Questo celestiale iscrittore ed evangelista gloriosu risponde bene alla parola di Gesù: << Voi siete la luce del mondo; non può restare nascosta una città che sta … Continue reading La festa di San Marco attraverso i Gosos della tradizione sarda »

IV Domenica di Pasqua. L’approfondimento della Parola

Il cuore e la voce del pastore orientano e guidano il gregge Il vangelo ci pone davanti a una scena molto familiare: un pastore si fa aiutare nella cura e custodia del gregge da un salariato. I due hanno atteggiamenti, interessi e sentimenti differenti davanti alle pecore. Il primo sa che sono esse a dargli da vivere, il loro benessere è la sua fortuna, la … Continue reading IV Domenica di Pasqua. L’approfondimento della Parola »

Liturgia. Importanza e significato dell’ottava di Pasqua

La festa di Pasqua non può essere contenuta nel tempo La Domenica di Pasqua, e i sette giorni successivi, dovrebbero essere un momento identitario per tutta la comunità cristiana. Purtroppo però l’esperienza sempre più diffusa è che l’Ottava di Pasqua, invece, sia una delle celebrazioni liturgiche che sono vissute meno intensamente, da parte delle nostre parrocchie: dopo il forte tempo di Quaresima assistiamo, purtroppo, a un … Continue reading Liturgia. Importanza e significato dell’ottava di Pasqua »

III Domenica di Pasqua. L’approfondimento della Parola

Se non credi nella risurrezione della (tua) carne la tua fede è vana. Davanti a questo brano evangelico e ai suoi paralleli si gioca l’essenza della nostra fede cristiana: la risurrezione di Gesù. È il vero fondamento del rapporto con Dio, il basamento solido sul quale stabilire il nostro rapporto con Lui, la roccia stabile di ogni esistenza cristiana. Senza la fede nella risurrezione vana … Continue reading III Domenica di Pasqua. L’approfondimento della Parola »

Tradizione e liturgia. I gosos de s’ottava de Pasca

Regina coeli laetare Oe cun rara armonia in coro si dêt cantare, Regina coeli laetàre, alleluia e allegria. Sa torrada dei gosos per S’ottava de Pasca, raccolti da don Dore, incorniciano il tempo pasquale con la gioia per la risurrezione del Cristo e inseriscono in questo mistero la Regina coeli. Il legame fra Gesù e Maria è il cuore di questi gosos. Questa versione può … Continue reading Tradizione e liturgia. I gosos de s’ottava de Pasca »

Hans Küng. Sognava una riforma della Chiesa dal basso

Il teologo del dialogo ecumenico, polemico ma senza creare divisioni Il 18 dicembre 1979 la conferenza episcopale tedesca revocò, dopo quasi un decennio di dibattiti, di tentativi di dialogo, di escalation polemica pubblica, la missio canonica, il mandato di insegnamento conferito ai docenti di teologia, a un celebre teologo svizzero, Hans Küng, allora professore nella storica facoltà di Tubinga, presso Stoccarda. Pochi giorni prima, la … Continue reading Hans Küng. Sognava una riforma della Chiesa dal basso »

La Veglia. Nella notte più santa riscopriamo la nostra identità

La Veglia pasquale della notte santa è il culmine dell’intero Triduo pasquale, cioè di quello spazio di tempo che prende nome dall’evento principale che è la risurrezione di Gesù, la sua Pasqua. Triduo non vuol dire tre giorni in preparazione alla festa di Pasqua, quanto piuttosto la festa di Pasqua che dura tre giorni. Tre giorni in un solo giorno, perché nella Pasqua di Cristo, … Continue reading La Veglia. Nella notte più santa riscopriamo la nostra identità »

Domenica in Albis. L’approfondimento della Parola.

Il vangelo fa nuove tutte le cose Non raramente con rammarico constatiamo il passare del tempo, l’invadenza delle rughe, l’assalto di dolori muscolari e ossei, la precoce imbiancatura dei nostri capelli e la perdita progressiva di smalto nei movimenti, nei ritmi e nelle attività. Stiamo invecchiando è l’affermazione sconsolata che pronunciamo con profonda nostalgia. Lo scorrere inesorabile del tempo – per influsso di un’utopica ideologia … Continue reading Domenica in Albis. L’approfondimento della Parola. »

8 aprile. Giornata mondiale della prevenzione

Abusi sessuali sui minori, vittima una ragazza su quattro.  Si è celebrata l’8 aprile e per la prima volta la Giornata mondiale per la prevenzione, la guarigione e la giustizia degli abusi sessuali sui minori. Padre Zollner, membro del Centro per la Protezione dell’Infanzia della Gregoriana e della Pontificia Commissione per la Tutela dei Minori, traccia un bilancio dell’impegno che la Chiesa sta portando avanti … Continue reading 8 aprile. Giornata mondiale della prevenzione »

La Via Crucis. Meditazioni particolari per un percorso sempre attuale

Offriamo ai visitatori del nostro sito un semplice strumento di riflessione e preghiera pubblicato su L’Arborense. I testi sono stati predisposti da alcuni collaboratori. La strada dolorosa di Gesù incrocia le nostre sofferenze e le redime. I stazione. Gesù è condannato a morte  Pilato, allora, rilasciò loro Barabba e, dopo aver fatto flagellare Gesù, lo consegnò ai soldati perché fosse crocifisso. (Mt 27, 26) La … Continue reading La Via Crucis. Meditazioni particolari per un percorso sempre attuale »

L’approfondimento della Parola per la Veglia pasquale

La paura e la fuga di discepoli e donne non frenano il progetto d’amore di Dio Padre Il sepolcro è aperto. I segni della morte sono assenti, mentre un giovane seduto e rivestito di bianco annuncia: il crocifisso è risorto. Niente è come prima e niente può essere uguale a se stesso. Ciò che era morto rivive; ciò che era chiuso è aperto; chi taceva … Continue reading L’approfondimento della Parola per la Veglia pasquale »

Domenica delle Palme. L’approfondimento della Parola

Il vangelo della Passione non solo fotografa il volto di Gesù ma focalizza lo sguardo su tutti coloro che lo hanno incontrato: in loro ci possiamo sempre identificare Commentare il vangelo della Passione è sempre un compito impegnativo sia per la portata teologica della narrazione, compresi i dettagli, sia per l’influenza che ha il tempo liturgico in cui lo leggiamo. Riflettere su questa sezione evangelica … Continue reading Domenica delle Palme. L’approfondimento della Parola »

Solennità dell’Annunciazione: Maria è stata ed è presente nei giorni di pandemia

Il Messaggio del Papa in occasione dell'udienza di ieri, 25 marzo.

Maria è stata ed è presente nei giorni di pandemia, vicino alle persone che purtroppo hanno concluso il loro cammino terreno in una condizione di isolamento, senza il conforto della vicinanza dei loro cari. A garantirlo è stato il Papa, nella catechesi dell’udienza di oggi, trasmessa in diretta streaming dalla Biblioteca privata del Palazzo apostolico e dedicata alla preghiera in comunione con Maria. Maria è … Continue reading Solennità dell’Annunciazione: Maria è stata ed è presente nei giorni di pandemia »

Conosciamo la Cappella della Casa Madre delle Giuseppine in Genoni

La Cappella della casa di Genoni è stata pensata dal nostro venerabile Fondatore, p. Felice Prinetti, quando nel 1889, con l’acquisto dell’azienda della famiglia Porqueddu, ha dovuto provvedere alla sistemazione della seconda comunità dell’istituto, (la prima era stata aperta a Cagliari nel 1888 per il servizio al Seminario minore). Il p. Prinetti ha pensato alla Cappella, come il cuore pulsante della casa, a cui le … Continue reading Conosciamo la Cappella della Casa Madre delle Giuseppine in Genoni »

Conosciamo la Chiesa di San Giuseppe lavoratore in Oristano

La chiesa parrocchiale di San Giuseppe lavoratore è l’unica nella Diocesi Arborense a essere intitolata al padre putativo di Gesù. Venne fortemente voluta dall’Arcivescovo mons. Sebastiano Fraghì, il quale pensò di affidarla al giovane don Italo Schirra. Don Italo, subito dopo l’ordinazione, ebbe l’incarico di guidare spiritualmente i ragazzi disadattati, abbandonati e orfani, ospiti delle suore Figlie di san Giuseppe di Genoni, nell’Istituto assistenziale san … Continue reading Conosciamo la Chiesa di San Giuseppe lavoratore in Oristano »

V Domenica di Quaresima. L’approfondimento della Parola

La salvezza che Gesù ci offre è sempre Gratis Il turbamento di Gesù ci sconvolge a questo punto del vangelo di Giovanni. Ci troviamo dopo la risurrezione di Lazzaro, dopo l’unzione da parte di Maria a Betania e nel momento in cui i Greci chiedono di poter vedere Gesù. L’espressione, oggetto della lettera pastorale del nostro Arcivescovo, sottintende un desiderio profondo di questi pagani, non … Continue reading V Domenica di Quaresima. L’approfondimento della Parola »

Liturgia. L’Adorazione Eucaristica prolungata chiamata 40 ore

Il Tempo forte della Quaresima è uno spazio di 40 giorni in cui, attraverso le armi della preghiera, della carità, del digiuno, della penitenza e dell’elemosina il singolo fedele e l’intera comunità si preparano a celebrare la Pasqua del Signore Gesù, crocifisso, morto, sepolto e risorto. Con la sua struttura e la sua profonda spiritualità, la Quaresima è sufficientemente ricca di spunti e occasioni per … Continue reading Liturgia. L’Adorazione Eucaristica prolungata chiamata 40 ore »

IV Domenica di Quaresima. L’approfondimento della Parola.

La liturgia di questa domenica ci invita a stare attenti a non considerare la Parola rivolta solo a chi è lontano, a chi vive palesemente di notte, a chi ha bisogno di luce: è per tutti.

Nelle precedenti tre domeniche di Quaresima il vangelo ci ha indicato luoghi precisi: il deserto, il monte, il tempio. In essi Gesù ha compiuto passi importanti della sua missione, della catechesi ai discepoli, della manifestazione della sua relazione intima e profonda col Padre. Senza questo, tutto sarebbe stato solo un mero esercizio di pietà. Quindi alla base di tutta la missione di Gesù sta il … Continue reading IV Domenica di Quaresima. L’approfondimento della Parola. »

Il Penitenziere. Intervista a don Carlo Pisu.

Per parlare di perdono e di misericordia e approfondire il sacramento della Riconciliazione presentato nelle sue tre forme rituali, abbiamo intervistato mons. Carlo Pisu, ottantenne, sacerdote da 55 anni e dal 2013 Canonico Penitenziere del Capitolo Metropolitano, unico sacerdote che esercita questo ruolo nella nostra Arcidiocesi. Quale ufficio esercita il Penitenziere e qual è il suo ruolo nella vita della diocesi? Il penitenziere è un … Continue reading Il Penitenziere. Intervista a don Carlo Pisu. »

Sacramento della Penitenza. Le tre forme rituali.

Un unico mistero di riconciliazione La celebrazione del Sacramento della Penitenza è passata, nella storia, da una forma pubblica a una forma strettamente personale, vissuta in modo riservato e chiamata sacramento della Confessione. Il Concilio Vaticano II, per rispondere a una serie di istanze provenienti da molte parti della Chiesa, già nei decenni precedenti, volle sottolineare con forza la dimensione ecclesiale di questo Sacramento: non … Continue reading Sacramento della Penitenza. Le tre forme rituali. »

III Domenica di Quaresima. L’approfondimento della Parola.

Gesù denuncia la compravendita del sacro e della relazione col Padre L’interruzione della lettura liturgica di Marco attraverso la pagina dirompente tratta dal vangelo di Giovanni ci interroga fortemente. Ci viene presentato un Gesù determinato, rigoroso, esigente. Fin dal Mercoledì delle Ceneri la liturgia ci ha mostrato l’assoluta riluttanza di Gesù per i professionisti del sacro, per i teatranti del culto, per la religiosità di … Continue reading III Domenica di Quaresima. L’approfondimento della Parola. »

II Domenica di Quaresima. L’approfondimento della Parola

Nel segno di Abramo che riebbe Isacco, il Padre ci dona il suo amato Figlio.  Ancora un volta Gesù si ritira in disparte, ma non più solo. Chiede, a tre dei primi quattro discepoli chiamati, di seguirlo su un alto monte. L’altezza del promontorio è data dallo sguardo trasfigurato di chi è innamorato di Gesù e di lui, che è innamorato del Padre. L’amore trasforma! L’amore … Continue reading II Domenica di Quaresima. L’approfondimento della Parola »

Studi biblici: il luogo della Trasfigurazione

Dove avvenne la trasfigurazione di Gesù?   Il Vangelo di Marco assegna alla memoria della trasfigurazione di Gesù (9, 2-10) una collocazione precisa, tra la teofanìa sul Giordano e la proclamazione angelica della Sua risurrezione. I tre Vangeli sinottici concordano nel raccontare la presenza divina col simbolismo di una nube accompagnata da una voce misteriosa. Luca narra che:  prese con sé Pietro, Giovanni e Giacomo … Continue reading Studi biblici: il luogo della Trasfigurazione »

Le celebrazioni liturgiche quaresimali, feriali e festive.

Per poter vivere adeguatamente il Sacro tempo della Quaresima è necessario distinguere bene i diversi livelli sui quali esso si muove: per questo motivo è indispensabile conoscere bene i libri liturgici che fungono da binario sicuro, per raggiungere il fine supremo di celebrare la Pasqua del Signore. I due libri sono il Messale e il Lezionario. Questi due progetti liturgici prevedono, innanzitutto, due livelli: una … Continue reading Le celebrazioni liturgiche quaresimali, feriali e festive. »

Guarire le malattie del cuore: il deserto e l’ascolto

Quaranta tappe guidate dal cardinale Matteo Zuppi per scendere nelle profondità del nostro cuore, alla ricerca delle malattie che lo abitano: un cammino quotidiano di guarigione in preparazione alla Pasqua Come cambiare? Si apre con questo interrogativo il volume del cardinale Matteo Zuppi che ci accompagnerà, ogni giorno, in questo tempo di Quaresima. Un itinerario in 40 tappe per scendere nelle profondità del nostro cuore … Continue reading Guarire le malattie del cuore: il deserto e l’ascolto »

I Domenica di Quaresima. L’approfondimento della Parola

Nei tempi forti (Avvento, Natale, Quaresima, Pasqua) la liturgia propone prima e seconda lettura sotto la chiave tematica del vangelo. Pertanto, la pagina di Marco della I di Quaresima è lo spettro attraverso il quale poter cogliere il senso del testo di Genesi e della Prima lettera di Pietro. In modo ancora più specifico, i prenotando del Messale ci ricordano: di tutta la Scrittura, come … Continue reading I Domenica di Quaresima. L’approfondimento della Parola »

Nuovo Messale: tredici approfondimenti per conoscerlo meglio

Un modello di vita ecclesiale

Mi accingo a concludere, con questo XIII intervento, la lunga presentazione del nuovo libro liturgico che, da oltre due mesi, usiamo nelle nostre assemblee. Ne abbiamo analizzato le principali novità, ci siamo rallegrati per la provvidenziale occasione che il Messale Romano ha offerto alle Chiese Italiane, per riprendere alcuni momenti di formazione liturgica, che credo siano fondamentali. Abbiamo, con spirito costruttivo anche se a tratti … Continue reading Nuovo Messale: tredici approfondimenti per conoscerlo meglio »

Sant’Archelao visto attraverso i Gosos

S'agatat su corpu santu

O martire di Dio, discepolo fedele tu splendi come fiaccola nella Chiesa di Dio. Salutiamo con le parole della Liturgia delle Ore la festa liturgica di Sant’Archelao, sacerdote e martire, Patrono dell’arcidiocesi di Oristano, che celebriamo il 13 febbraio (Messe Proprie delle Diocesi di Sardegna). Nei gosos anche i nostri padri lo chiamavano martire: Non podeus tantu amai Gesus nostu Sarbadori sias nostu intercessori santu … Continue reading Sant’Archelao visto attraverso i Gosos »

VI Domenica del Tempo Ordinario: l’approfondimento della Parola

La malattia non allontana da Dio, prepara la purificazione La lebbra presupponeva l’esclusione netta dalla vita sociale, religiosa e comunitaria. Chi ne era affetto doveva allontanarsi, rinchiudersi in ghetti appositi, segnalava la propria presenza per essere scacciato o evitato. Ecco perché la malattia era maledizione. Chi poteva dire bene di una persona a tal punto rigettata e sfortunata? Oltre ai concittadini, sembrava che per primo … Continue reading VI Domenica del Tempo Ordinario: l’approfondimento della Parola »

11 febbraio: i malati sono il cuore del vangelo.

In occasione della XXIX Giornata Mondiale del Malato che come di consueto ricorre l’11 febbraio, giorno in cui la chiesa cattolica ricorda la Beata Vergine Maria di Lourdes, il Santo Padre, Papa Francesco ha rivolto il suo pensiero alle persone malate e a coloro che le assistono e a quanti, in tutto il mondo, patiscono gli effetti della pandemia del coronavirus, esprimendo la sua vicinanza … Continue reading 11 febbraio: i malati sono il cuore del vangelo. »

7 febbraio: si celebra la giornata per la vita

CEI: La libertà sia al servizio della vita

Il messaggio che i Vescovi italiani ci propongono nella 43a Giornata Nazionale per la Vita è incentrato sul senso profondo della libertà in rapporto alla vita di tutti. A suggerire e fondare la riflessione è l’esperienza concreta e drammatica della pandemia e delle sue conseguenze, che stiamo ancora soffrendo. Anche la Pontificia Accademia per la Vita, in una nota sull’emergenza sanitaria del marzo 2019, faceva … Continue reading 7 febbraio: si celebra la giornata per la vita »

V Domenica del Tempo Ordinario: l’approfondimento della Parola

Dalla sinagoga a casa di Simone fino in città: Tutti ti cercano! Il filo rosso che unisce le letture di questa domenica è meno evidente di altre occasioni. Il ciclo liturgico nel Tempo Ordinario presenta una voluta connessione tra la prima lettura e il vangelo, mentre la seconda è proposta attraverso una lettura discontinua delle lettere di Paolo. Per questo è necessario porre attenzione alla … Continue reading V Domenica del Tempo Ordinario: l’approfondimento della Parola »

Liturgia e Nuovo Messale: continua l’approfondimento

Il cuore della celebrazione

Proseguiamo il nostro discorso sul cuore della celebrazione eucaristica così come ce lo presenta la nuova traduzione italiana del Messale Romano. È abbastanza evidente l’ispirazione biblica della nuova traduzione, è un invito a prestare attenzione sempre maggiore alla preghiera, accompagnata dal gesto dell’imposizione delle mani, con cui il vescovo (o il presbitero) che presiede invoca lo Spirito sui doni affinché siano consacrati e trasformati nel … Continue reading Liturgia e Nuovo Messale: continua l’approfondimento »

Le parole del Papa: “Un cristianesimo senza liturgia è un cristianesimo senza Cristo”

“Un cristianesimo senza liturgia è un cristianesimo senza Cristo”. Non ha usato mezzi termini, il Papa, per spiegare che “non esiste spiritualità cristiana che non sia radicata nella celebrazione dei santi misteri”. Nella “La liturgia, in sé stessa, non è solo preghiera spontanea, ma qualcosa di più e di più originario: è atto che fonda l’esperienza cristiana tutta intera e, perciò, anche la preghiera”, ha … Continue reading Le parole del Papa: “Un cristianesimo senza liturgia è un cristianesimo senza Cristo” »

4 febbraio: Giornata della Fratellanza Universale

La lettera del Presidente del Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso

Lo scorso 21 dicembre, l’Assemblea Generale dell’ONU ha proclamato il 4 febbraio Giornata Internazionale della fratellanza umana. Per quest’anno, l’Alto Comitato per la Fratellanza Umana organizza un incontro virtuale con la partecipazione del Santo Padre e del Grande Imam di Al-Ahzar, per diffondere i contenuti della Dichiarazione di Abu Dhabi e il magistero di Papa Francesco sulla fratellanza umana. In allegato, una lettera del Presidente … Continue reading 4 febbraio: Giornata della Fratellanza Universale »

IV Domenica del Tempo Ordinario. L’approfondimento della Parola

La certezza del discepolo: Tutto posso in Colui che mi dà la forza Nei brani proposti dalla liturgia domenicale, la richiesta di una sequela seria e costante è altissima, seppure la Parola proclamata sia aspra ed esigente. In qualche modo, questa necessità sempre sovrumana, irraggiungibile, utopica. Possiamo essere davvero coerenti? Riusciamo a vivere una vita in cui dire e fare vanno nella stessa direzione sempre? … Continue reading IV Domenica del Tempo Ordinario. L’approfondimento della Parola »

Alla scoperta del Messale: le preghiere eucaristiche

Nel nostro itinerario di conoscenza della III edizione del Messale Romano (MR) giungiamo al cuore stesso del libro liturgico: la Preghiera Eucaristica. Questa centralità scaturisce non solo per il fatto che la Preghiera eucaristica contiene le parole della consacrazione, che ne sono il fulcro, ma perché essa è il momento culminante che dà il nome a tutta la celebrazione. Le Preghiere eucaristiche sono nove: quattro, … Continue reading Alla scoperta del Messale: le preghiere eucaristiche »

Festa Don Bosco, salesiani: la Fratellanza spalanca il cuore dei giovani

Tutto pronto a Torino per le celebrazioni che porteranno a domenica 31 gennaio, festa di San Giovanni Bosco, quest’anno anche in diretta Tv per quanti, in ragione dell’emergenza sanitaria non potranno raggiungere le Chiese per le Messe. A Torino punto di riferimento sarà la Basilica di Maria Ausiliatrice, alle 9.30, dove a presiedere sarà l’arcivescovo Cesare Nosiglia, e a Roma la Basilica del Sacro Cuore … Continue reading Festa Don Bosco, salesiani: la Fratellanza spalanca il cuore dei giovani »