Tag Archives: #arcivescovoroberto

Nomine e trasferimenti (08/08/2020)

In data 31 luglio 2020 l'arcivescovo Roberto ha disposto alcuni trasferimenti in Diocesi.

In data 31 luglio 2020, memoria di Sant’Ignazio di Loyola, mons. Roberto Carboni, Arcivescovo Metropolita di Oristano, ha proceduto ai seguenti trasferimenti e nomine: mons. Giuseppe Sanna, Pievano-Parroco della parrocchia Vergine Assunta in Cabras e Parroco della parrocchia del Sacro Cuore di Gesù in Cabras; don Paolo Antonio Serra (noto Antonello), Parroco della parrocchia Santa Maria Assunta in Cattedrale e Parroco della parrocchia di San … Continue reading Nomine e trasferimenti (08/08/2020) »

Le catechesi dell’arcivescovo: riaprire il cuore e la mente.

La riflessione dell'Arcivescovo all'avvio della nuova fase da Coronavirus.

Riflessione dell’Arcivescovo in questa “nuova fase” del tempo di emergenza sanitaria: riaprire il cuore e la mente.   Da qualche giorno ci troviamo nella fase 2. Attraverso il dialogo e la necessaria dialettica, si sono chiariti i malintesi tra la ricerca del bene comune – la salute per tutti – e il rispetto del diritto a manifestare e celebrare la propria fede. Le chiese in … Continue reading Le catechesi dell’arcivescovo: riaprire il cuore e la mente. »

La Curia arcivescovile informa circa le disposizioni per le processioni

La nota della curia segue le disposizioni della Prefettura del 13 maggio emanate dopo aver dialogato con l'arcivescovo.

Con comunicato del 13 maggio 2020, la Prefettura di Oristano, in accordo con il Questore di Oristano, i Comandanti Provinciali dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza e sentito il parere dell’arcivescovo, ha ritenuto opportuno, sul tema delle processioni e cerimonie religiose o civili, di consentire – nonostante le limitazioni vigenti – la venerazione del simulacro dei santi (si tratti o meno del patrono), … Continue reading La Curia arcivescovile informa circa le disposizioni per le processioni »

L’arcivescovo annuncia la messa crismale per il 28 maggio ad Oristano.

La solenne celebrazione del Giovedi Santo era stata rinviata a causa delle disposizioni sanitarie emergenziali.

Carissimi, facendo seguito alla comunicazione già data al presbiterio in occasione delle disposizioni per la Settimana Santa nella quale si diceva: Dopo aver interpellato il Collegio dei Consultori delle Diocesi di Oristano e Ales-Terralba, si è deciso di spostare la Messa Crismale a quando sarà superata la situazione di emergenza, considerato che dal 18 maggio p.v. si potranno riprendere le celebrazioni liturgiche Dispongo che La … Continue reading L’arcivescovo annuncia la messa crismale per il 28 maggio ad Oristano. »

Il messaggio dell’Arcivescovo sulla ripresa delle celebrazioni con il popolo

Anche dalla Conferenza Episcopale Sarda arriva la conferma che dal 18 maggio si riparte

Carissimi tutti, è con vera gioia che abbiamo accolto la buona notizia che tutti aspettavamo da tempo: la possibilità di riprendere, dal 18 maggio 2020, le celebrazioni liturgiche con la partecipazione delle comunità cristiane. Si tratta di un momento importante in cui si fonde la gratitudine al Signore e quella verso tutti coloro che in questo tempo di pandemia, con diverse competenze e responsabilità a … Continue reading Il messaggio dell’Arcivescovo sulla ripresa delle celebrazioni con il popolo »

Coronavirus, fase 2. Le disposizioni per le celebrazioni delle esequie.

L’arcivescovo ha reso noto le disposizioni per la celebrazione delle esequie a partire dal 4 maggio.  Ecco il testo ufficiale. Carissimi presbiteri, In riferimento alla risposta fornita in data 30 aprile u.s. dal Ministero dell’Interno al quesito sottoposto dalla Segreteria Generale della CEI, con cui si concede, in questa fase di contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, la celebrazione liturgica delle esequie, appare opportuno che ogni … Continue reading Coronavirus, fase 2. Le disposizioni per le celebrazioni delle esequie. »

Mese di Maggio e coronavirus: la preghiera dell’Arcivescovo alla Madonna del Rimedio.

L'Arcivescovo Roberto rinnova l'invito a pregare la Madre di Gesù, Rimedio per ogni male.

PREGHIERA A NOSTRA SIGNORA DEL RIMEDIO   O Maria del Rimedio, Madre nostra, ascolta la supplica che ti presentiamo in questi tempi difficili.   Siamo smarriti e angosciati, preoccupati per l’incerto futuro, tristi per i tanti malati, per i morti che abbiamo frettolosamente seppellito, per la vita quotidiana rallentata e sconvolta anche nel dire la nostra fede.   Ripeti ancora una volta al tuo Figlio … Continue reading Mese di Maggio e coronavirus: la preghiera dell’Arcivescovo alla Madonna del Rimedio. »

Mese di Maggio: tutta la Chiesa si affida a Maria.

Il 1° maggio l'Arcivescovo apre le celebrazioni mariane al Santuario del Rimedio.

Con la preghiera del rosario e la celebrazione della Santa Messa, l’Arcivescovo Roberto aprirà, venerdi 1° maggio 2020, le celebrazioni del mese mariano. Lo farà dal Santuario della Madonna del Rimedio, luogo significativo per tutta la Diocesi Arborense, unendosi in preghiera con tutti coloro che vorranno affidare a Maria, Madre del Signore, le personali intenzioni di preghiera. Sarà occasione per pregare insieme anche con la … Continue reading Mese di Maggio: tutta la Chiesa si affida a Maria. »

L’arcivescovo scrive agli insegnanti di religione cattolica delle sue Diocesi.

Nel giorno in cui Papa Francesco, durante la celebrazione della Santa Messa, ha chiesto di accompagnare con la preghiera gli insegnanti che devono lavorare tanto per fare lezioni via internet e altre vie mediatiche e per gli studenti che devono fare gli esami in un modo nel quale non sono abituati, l’Arcivescovo Roberto ha voluto rivolgere un pensiero speciale ai docenti di Religione Cattolica dell’Arcidiocesi … Continue reading L’arcivescovo scrive agli insegnanti di religione cattolica delle sue Diocesi. »

Coronavirus e fase2: il disaccordo dei vescovi sul prossimo Decreto del Governo.

Il disaccordo dei Vescovi DPCM, la posizione della CEI “Sono allo studio del Governo nuove misure per consentire il più ampio esercizio della libertà di culto”. Le parole del ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, nell’intervista rilasciata lo scorso giovedì 23 aprile ad Avvenire arrivavano dopo un’interlocuzione continua e disponibile tra la Segreteria Generale della CEI, il Ministero e la stessa Presidenza del Consiglio. Un’interlocuzione nella quale … Continue reading Coronavirus e fase2: il disaccordo dei vescovi sul prossimo Decreto del Governo. »

Coronavirus. Importante donazione della Diocesi di Ales Terralba per l’ospedale di San Gavino.

Mons. Roberto Carboni, unitamente al presbiterio della Diocesi di Ales Terralba, vista la grave situazione che si è venuta a creare a causa dell’epidemia virale di Covid-19, così come aveva fatto per gli ospedali della provincia di Oristano, ha voluto rispondere anche all’iniziativa di solidarietà a favore dell’ospedale di San Gavino. Sono stati donati 20mila euro in partecipazione alla raccolta fondi gestita da due cittadini … Continue reading Coronavirus. Importante donazione della Diocesi di Ales Terralba per l’ospedale di San Gavino. »

Catechesi dell’Arcivescovo. Chiesa di pietre. Chiesa di persone.

L’Arcivescovo incoraggia e sostiene l’impegno di ciascuno.

Carissimi, pace e bene! In queste ultime settimane, come molti di voi, sono stato costretto, dalla drammatica situazione che stiamo vivendo, ad annullare incontri con le comunità cristiane, celebrazioni, momenti di formazione e preghiera, visite all’ospedale e ai malati. Manca a me come a tutti voi la dimensione relazionale e la presenza fisica, con la quale normalmente comunichiamo ed esprimiamo vicinanza, amicizia, interesse, affetto. Questo … Continue reading Catechesi dell’Arcivescovo. Chiesa di pietre. Chiesa di persone. »

Venerdi 27 marzo: un segno di consolazione e suffragio.

L'Arcivescovo si è recato in cimitero per una preghiera personale dedicata ai defunti per Coronavirus.

L’immagine dei mezzi militari, che trasportano le bare verso i forni crematori, rende in maniera plastica la drammaticità di quello che il Paese vive. Per il rispetto delle misure sanitarie, tanti di questi defunti sono morti isolati, senza alcun conforto, né quello degli affetti più cari, né quello assicurato dai sacramenti. Le comunità cristiane, pur impossibilitate alla vicinanza fisica, non fanno mancare la loro prossimità … Continue reading Venerdi 27 marzo: un segno di consolazione e suffragio. »